Mysterious gothic metal band with epic lyrics close ×
+
Torna la mistica band Walk in Darkness con un gothic metal ancora più ispirato e maturo Welcome to the New World

Share

facebooktwittergoogle plus
pinterest

Opinione inserita da Federico Orano    21 Marzo, 2018
Ultimo aggiornamento: 21 Marzo, 2018
#1 recensione  –   Guarda tutte le mie opinioni

I Walk in Darkness sono la misteriosa band italiana la cui formazione rimane un vero e proprio segreto. Dopo il buon debutto dello scorso anno, “In the Shadows of Things “, il gruppo è pronto a tornare con questo nuovo lavoro, ancora più ispirato e che vede una certa maturazione sotto ogni punto di vista.

Il sound gotico dell’esordio continua a coprire queste 8 tracce, brani dal mood malinconico accompagnati da splendide melodie vocali interpretate da Nicoletta Rosellini (Kalidia). La splendida e intensa lenta “Sailing Far Away” non teme confronti con band ben più blasonate (splendidi i solos di chitarra) ma i WiD spesso utilizzano riff potenti come nell’evocativa opening track “Crossing the Final Gate”, oscura, melodica, insomma un gran pezzo che alterna la voce growl a quella di Nicoletta. Dopo la cupa e bellissima “Welcome to the New World”, con “Rome” si passa a sonorità più spedite e vicine al symphonic metal, mentre la rocciosa “I’m the Loneliness” si muove prepotentemente tra atmosfere oscure. Infine, per i titoli di coda, ci pensa l’altro lentone riuscitissimo “A Way to the Stars”.

I Walk in Darkness non sono solamente una band gothic metal; sono oscuri, malinconici, potenti, melodici, intensi e tutt’altro che banali! Se amate queste sonorità, fate vostro questo “Welcome to the New World”, un lavoro notevole.



Leave us a comment


Comments are closed.